Condividi:

Episodio di violenza perpetrato da un giovane cinese ai danni di due carabinieri, ‘teatro’ dello scontro un noto centro commerciale.

I Carabinieri di Barcellona hanno arrestato il ventitreenne cinese Bin Zhou per violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e porto illegale di oggetto atto ad offendere. Il giovane ha aggredito con un’asta metallica due Carabinieri che, presso un noto centro commerciale cinese a Barcellona, erano impegnati nell’identificazione di alcuni responsabili di una lite avvenuta poco prima. Uno dei due Carabinieri è stato colpito ad un braccio ed ha riportato ferite guaribili in cinque giorni. Il giovane è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa della convalida.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.