Condividi:

Torna come ogni anno la Festa dell’Albero, campagna promossa da Legambiente e che più di ogni altra avvicina e coinvolge cittadini di tutte le età ai temi ambientali. Un’ evento di educazione e sensibilizzazione ambientale organizzato da Legambiente del Longano, nella giornata del 20 novembre 2015 , presso l’Istituto Comprensivo L. Capuana a partire  dalle ore 10.00 nella Via Degli Studi.

Un’iniziativa con il fine di diffondere la cultura del rispetto del pianeta, dove bambini, ragazzi, insegnanti, genitori, volontari e amministratori saranno insieme per restituire alla comunità locale spazi belli e accoglienti per una città più vivibile e sostenibile. La campagna vuole centrare l’attenzione alla lotta ai mutamenti climatici, il 2015 infatti è un anno decisivo: a dicembre nel vertice delle Nazioni Unite (Cop 21) si dovrà definire il nuovo accordo internazionale sul clima, ” l’ultima vera opportunità per salvarci”, come afferma il Pontefice sull’Enciclica Laudato sì. “Vogliamo farlo parlando soprattutto dei cambiamenti climatici e come gli alberi costituiscano una risorsa naturale contro il riscaldamento globale, – sottolinea la nota di Legambiente del Longano – e come la loro presenza garantisce una risposta sicura ed efficace ai danni causati dalle attività umane. Proteggere gli alberi vuol dire proteggere il futuro!” Nel corso della mattinata saranno messi a dimora in vaso diverse essenze di albero al fine di riqualificare la zona di ingresso a scuola, altri saranno i momenti che di concerto sono stati predisposti con l’Istituto Capuana che verranno posti in essere. La festa d’autunno conclude la manifestazione nella zona antistante la scuola chiusa al traffico. Una coreografia di colori e sapori dove faranno bella mostra i prodotti tipici autunnali. Gli alunni dell’Istituto Comprensivo L.Capuana e la popolazione locale potranno così gustare e degustare in allegra compagnia quanto la nostra terra sa offrire. La comunità cittadina è invita a partecipare:”Una grande festa per tutti, dai più piccini ai più anziani: perché non approfittarne per celebrare simpaticamente la mattinata”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.