Condividi:

Il sindaco di Barcellona Roberto Materia accoglie con favore l’apertura fatta ieri dall’assessore alla sanità Guicciardi sulla vicenda dell’ennesimo progetto di rimodulazione della rete ospedaliera, “progetto che scontenta tutti – certamente noi barcellonesi – e che probabilmente non riuscirà a risolvere le annose questioni della sanità pubblica”, e lancia l’invito alla partecipazione al sit-in in programma sabato mattina davanti all’Ospedale.

“Nelle dichiarazioni rese nella serata di ieri, – esordisce il sindaco nell’ultima nota – l’Assessore Guicciardi ha parlato di “…attenzione e capacità di ascolto per coniugare le corrette linee della riforma contenuta negli atti ministeriali con le aspettative e le preoccupazioni dei territori…”, aggiungendo che “ … bisogna recuperare razionalità e rigore di metodo e di percorso…” e che risulta “… indispensabile un ulteriore approfondimento sereno con le organizzazioni sindacali, con i territori, i sindaci, i consigli comunali, i parlamentari, con la rappresentanza della sanità privata e con la Giunta regionale, affinché si possano superare le criticità riscontrate e meglio costruire uno strumento di programmazione che deve mirare ad aumentare la qualità dell’offerta sanitaria …”.

E’ certamente un’apertura al necessario confronto con i territori, i suoi rappresentanti e i portatori di interessi diffusi, – dichiara Materia – dal quale non si può prescindere se si vuole costruire una rete ospedaliera regionale che, pur nei limiti imposti da ineludibili esigenze di razionalizzazione, sia realmente in grado di rispondere alle aspettative dei cittadini e, in definitiva, di fornire uno standard di servizio adeguato al vivere civile.

Comunque sia, con immediatezza il Presidente del Consiglio ha aderito alla richiesta che gli ho formalizzato nella giornata di ieri e ha convocato per domani sera alle 17 un Consiglio Comunale straordinario e urgente per discutere del previsto ospedale riunito di “Milazzo – Barcellona – Lipari” e della funzionalità della sanità pubblica nel territorio.

Ma ritengo che ciò non basti, per cui invito i consiglieri comunali, ai quali comunque mi rivolgerò direttamente nel corso della seduta consiliare di domani, tutti i cittadini, le associazioni e  le parrocchie ad unirsi all’Amministrazione nel sit-in – lancia l’appello il primo cittadino – che stiamo organizzando per sabato mattina alle ore 10,00 nel piazzale antistante l’ospedale “Cutroni Zodda” per manifestare l’insoddisfazione della comunità barcellonese davanti al progetto di rete ospedaliera regionale e mantenere alta l’attenzione sulla questione”.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.