Condividi:

L’Associazione Paolo Vive Contro Tutte le Mafie di Barcellona, martedi 19 lugio ricorderà, come ogni anno, l’uccisione del giudice Paolo Borsellino e la sua scorta.

“Ogni anno, in occasione del 19 luglio, l’Italia intera si stringe attorno al ricordo del giudice Paolo Borsellino, barbaramente ucciso, assieme con la sua scorta , da una mafia che ha tentato di mettere in ginocchio un intero Paese ma che, grazie al sacrificio di tanti uomini e donne, viene strenuamente combattuta e dilaniata. Assieme con il giudice Borsellino sono stati uccisi uomini e donne della sua scorta, appartenenti alle forze dell’ordine; le stesse che quotidianamente, nei nostri territori, nella nostra città, garantiscono la sicurezza dei cittadini e combattono senza sosta alcuna il crimine organizzato. Pensiamo al commissario Ceraolo, al Capitano Valletta, al Tenente Geminale, al Procuratore Crescenti, al nostro Presidente del Tribunale , il dottor De Marco: uomini al servizio dello Stato ai quali sentiamo di esprimere gratitudine e vicinanza. Il loro impegno è garanzia di serenità, è luce che si accende nelle tenebre di una criminalità che non conosce limiti e che, negli anni, non ha avuto pietà. Per questo e per tanto altro amore verso i valori e gli ideali di giustizia e legalità, ci ritroveremo il 19 luglio, alle ore 19.00 presso il piazzale del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.