Condividi:

La città del Longano si è risvegliata attonita e triste per la morte del Prof. Biagio Maggio, grande uomo di sport, ex calciatore dell’Igea Virtus tra gli anni 60′ e 70′ ed eccellente insegnante di educazione fisica. 

Del Prof. Maggio si ricordano le sue grandi doti umane e formative, oltre ad essere stato una vera bandiera giallorossa in diversi campionati di serie D, quando il calcio era sacrificio, impegno e passione. Principi cari a Maggio proposti anche durante la sua esperienza educativo-didattica nelle scuole cittadine.

Numerosi sono gli attestati di stima e i ricordi del Prof. Maggio, ricordato dall’ASD Igea con una nota di cordoglio pubblicata sulla Pagina ufficiale: “L’Igea piange la scomparsa del Prof. Biagio Maggio. Ci stringiamo forte nel dolore alla Famiglia in questo triste momento. Condoglianze da parte del Presidente, dello Staff Tecnico-Societario e degli atleti dell’Igea 1946”.

Parole di vicinanza sono state espresse anche dall’Orsa Basket Barcellona, che lo ricordano come amante del basket: ” Partecipiamo al dolore della famiglia Maggio per la scomparsa del Prof. Biagio Maggio, bandiera dell’Igea Virtus e grande appassionato anche della pallacanestro”.

Sono diversi anche i racconti carichi di amore e commozione per la dipartita di Maggio, apparsi sul social Facebook: “Non riesco ancora a crederci! Non mi do pace! Sapere della dipartita del caro professore, e soprattutto amico, Maggio Biagio, – scrive Luigi Puliafito – mi ha letteralmente sconvolto; fulminato; cambiato la giornata. Anni fa, molti anni fa, alle scuole medie, fu mio insegnante di educazione fisica, mio, come di tanti altri ragazzi di Gala, Migliardo ed ovviamente Barcellona Pozzo di Gotto. Un grandissimo professore, davvero molto in gamba. Con lui, instaurai un bellissimo rapporto d’amicizia, divenuto nel tempo sempre più saldo. Non c’era volta, che mi recavo in piazza San Sebastiano e non lo incontravo: mi faceva una grande festa ed insieme, parlavamo degli anni passati, appunto, di quando fu mio insegnante. Mi chiedeva spesso come stessero gli altri suoi alunni che vedeva magari di rado, quindi, si può benissimo notare, come il suo pensiero verso i suoi vecchi alunni, fosse sempre presente. A San Francesco di Paola, da oggi in poi, vi sarà un vuoto incolmabile. Faccia buon viaggio, caro professore. Possa riposare in pace”.

Traccia un bel ricordo della persona, anche la consigliera comunale Melangela Scolaro: “Io lo ricordo come uomo distinto e perbene.
Di poche parole, ma al posto ed al momento giusto. Un barcellonese vero, tutto sostanza e attaccamento agli affetti, al territorio, alle tradizioni, alle proprie passioni. Padre di un mio grandissimo amico. Biagio Maggio mancherà. Ma è stato molto amato e ha generato amore. Ed è questo che lascia il segno”.

L’ultimo saluto al Prof. Biagio Maggio, sarà dato oggi pomeriggio alle 15.30 presso la Chiesa di San Francesco di Paola.

La Redazione e lo Staff di OraWebTv esprime le più sentite condoglianze unendosi al dolore per la scomparsa del Prof. Maggio, alla famiglia ed ai parenti.

(Copertina Foto tratta dal Web e PH Puccio Rotella)

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.