Condividi:

Venire incontro alle difficoltà cui vanno incontro gli esercenti di Barcellona Pozzo di Gotto a causa dell’emergenza Coronavirus e dei suoi devastanti effetti sull’economia locale.

Aiutare la ripartenza, alla luce delle nuove direttive illustrate dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, con la speranza che presto si possa giungere alla zona gialla in Sicilia. Sono queste le intenzioni con le quali l’assessore al commercio Filippo Sottile che, su input della coordinatrice cittadina di Forza Italia, Lidia Pirri, riproporrà alla Giunta Municipale di Barcellona Pozzo di Gotto la delibera, dallo stesso proposta e approvata durante la precedente amministrazione Materia, per richiedere l’esenzione dal pagamento della Tosap (Tassa per l’occupazione del suolo pubblico) fino al 31 dicembre 2021 per gli esercizi commerciali. Annesso alla stessa delibera anche l’ampliamento degli spazi autorizzati fino a un massimo del 50% di quelli già concessi.

“Si tratta di un piccolo aiuto che, a mio avviso, è doveroso dare ai commercianti barcellonesi – ha spiegato l’assessore Sottile – il confronto con la coordinatrice di Forza Italia, Lidia Pirri sempre attenta alle esigenze della cittadinanza, è stato importante. Riproporrò la delibera già approvata nella scorsa primavera anche per quest’anno.

La pandemia ha continuato infatti a danneggiare fortemente l’economia del territorio, già fortemente provata e penalizzata dalle chiusure dello scorso anno e la politica locale non può restare indifferente di fronte al grido d’aiuto di chi è stato costretto a rinunciare a introiti, vedendo ridursi notevolmente, o in qualche caso azzerare, il proprio volume d’affari”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.