Condividi:

Sulle questioni della salvaguardia del territorio e del recupero della viabilità e degli edifici danneggiati dagli eventi calamitosi nelle frazioni di Gala e Femminamorta, finalmente prenderanno il via due progetti. 

“Finalmente dopo tanti anni d’attesa, -si legge nella nota dell’Amministrazione Materia – e pertanto rivolgiamo un grazie alla protezione civile provinciale e regionale sono state avviate le procedure d’inizio dei lavori  per la salvaguardia ed il recupero della viabilità e degli edifici danneggiati dagli eventi calamitosi nelle frazioni di Gala e Femminamorta due quartieri ,tra gli altri , pesantemente colpiti e mortificati dai nefasti accadimenti  degli anni 2010/2011.

Si tratta di altri due interventi, che seguono  a quello della frazione Pozzoperla , a favore di un’area  collinare della nostra Città.

L’auspicio e l’impegno è adesso rivolto al proseguo degli interventi programmati – conclude – per il torrente  Longano e delle saie ,affinché si  possa al più presto avviare l’iter che porti alla realizzazione delle opere necessarie”.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.