Condividi:

Nella serata di ieri dopo un breve nubifragio diverse vie del centro della città del Longano, si sono creati disagi a causa delle strade allagate.

Sul tema è intervenuto il consigliere comunale di #Noicisiamo, Salvatore Imbesi, attraverso una nota ha sollecitato ad intervenire sulle problematiche:  “Nel pomeriggio di lunedì 14 gennaio, un fronte temporalesco ha investito il territorio cittadino e che è bastato un acquazzone per trasformare le strade del centro in veri e propri torrenti ; A ogni pioggia intensa si verificano allagamenti in diverse zone della città ; Che è evidente che gli stessi sono determinati e generati da una scarsa pulizia e manutenzione di tombini e caditoie; Che tante sono le lamentele e le segnalazioni dei cittadini attraverso il potente strumento dei social network che consente ormai di conoscere in tempo reale tutte le criticità ; Che tanta è la preoccupazione per la mancata corretta pulizia di saie e torrenti, specie ricordando il disastro generato dalle alluvioni verificatesi negli anni 2010 e 2011, Che si rimane ancora in attesa di una risposta a un’interrogazione presentata sull’argomento in data 25 agosto 2018, in previsione delle intense piogge autunnali e invernali e auspicando interventi preventivi ;

In conclusione Imbesi chiede di conoscere al fine di trovare delle urgenti soluzioni:  “A chi spetta il compito di effettuare la pulizia di tombini e caditoie e se la stessa non sia di competenza della ditta Dusty, l’azienda che gestisce in città il servizio di igiene ambientale. Nel caso in cui la pulizia di tombini e caditoie spettasse alla ditta Dusty, che sia verificato se la stessa abbia provveduto a svolgere il servizio ; Se l’Amministrazione Comunale abbia intenzione, qualora vengano verificate omissioni da parte della ditta, di recuperare in qualche modo eventuali somme versate per un servizio non reso alla cittadinanza barcellonese che, invece, continua a convivere con i disagi generati dagli allagamenti;  Di conoscere anche eventuali provvedimenti tesi a garantire la sicurezza e l’incolumità della cittadinanza attraverso la pulizia di tutti i corsi d’acqua che attraversano il territorio.Chiedo che alla presente interrogazione, così come non avvenuto lo scorso 25 agosto, venga data risposta entro i termini previsti e in maniera indifferibile, soprattutto nell’interesse della cittadinanza”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.