Condividi:

Giovani talenti crescono e producono con passione, studio e preparazione. Sono questi e molti altri i principi del barcellonese Luigi Il Grande, filmmaker indipendente, che lancia la sua nuova opera ‘AN DRE A’, eccellente cortometraggio pubblicato nel pomeriggio di ieri sul sito personale https://www.luigiilgrande.com/andrea

Il Grande formatosi all’Accademia di Belle Arti di Catania e attualmente frequenta l’Action Academy di Roma. Per il giovane, “il cinema è sempre stata la mia passione, ma quando non sono impegnato a studiare e filmare, mi piace esprimermi producendo musica elettronica, che uso spesso per i miei film”.

Andando al nuovo film prodotto e diffuso, si tratta di un horror che si discosta dai classici temi paranormali del genere raccontando invece una storia realistica attraverso la psicologia dei personaggi. In breve, lo short-film parla di un ragazzo, Andrea, che vive insieme ad una ragazza che lo accudisce ma che per qualche motivo gli vieta di aprire una porta della casa. Ad interpretare i protagonisti del film, i giovani attori Stefano Stagno e Cassandra Barresi.

“Dietro al corto c’è uno studio accurato di tanti piccoli particolari – spiega Luigi Il Grande – che probabilmente non vengono percepiti alla prima visione. La particolarità del film infatti è che in realtà qualsiasi cosa che si vede può non essere quello che sembra! Il corto ha anche partecipato a dei festival in giro per il mondo, in Inghilterra e in Giappone”.

Il corto ha vinto un premio nella categoria “most terryfing” (miglior corto terrificante), in uno di questi festival e ha ricevuto numerose altre nomination come miglior regia, miglior colonna sonora, miglior idea originale e miglior montaggio.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.