Barcellona PG. Arrestato per evasione, disposto aggravamento in carcere

Condividi:
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Macrolibrarsi

Ieri pomeriggio, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato il 22enne S.K.. Il provvedimento sostituisce, aggravandola, la misura cautelare degli arresti domiciliari cui il giovane era sottoposto per il reato di rapina aggravata in concorso.
Il provvedimento cautelare, emesso dal Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Savona, su richiesta di quella Procura della Repubblica, ha sostituito, aggravandola, la misura cautelare degli arresti domiciliari già applicata al giovane, il quale, il 28 ottobre scorso era stato arrestato in flagranza di reato per evasione dai militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto, poiché sorpreso al di fuori del proprio domicilio.
La misura degli arresti domiciliari era stata applicata al giovane dopo una rapina commessa ad Alassio (SV) il 18 agosto 2019.
Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto a disposizione dell’A.G. competente.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.