Condividi:

Saranno diverse le iniziative messe in atto dalla società Asd Igea 1946 per commemorare lo storico tifoso e magazziniere Antonio Bucolo “Fiorello”.

A partire dalla gara in programma allo stadio D’Alcontres-Baronre Igea- Gioiosa di domenica 26 gennaio, per la quale la società ha deciso di praticare un prezzo speciale per i tifosi che vorranno assistere dalla gradinata: “si pagheranno soli tre euro anzichè cinque. Per gridare forte Forza Igea e per ricordare con tutto l’affetto possibile “Fiorello””.

Inoltre la società Asd Igea 1946, coadiuvata da Domenico Aragona, organizza venerdì 31 gennaio una giornata di sport in ricordo e in memoria di Antonio Bucolo “Fiorello”, distintosi per le sue doti morali e diventato icona del tifo igeano.

La manifestazione, promossa con la collaborazione del club Igeani Vecchia Guardia e del movimento Mobilitazione Studentesca, si svolgerà allo stadio D’Alcontres Barone e mira alla valorizzazione delle nuove generazioni del territorio con al centro gli studenti, il diritto alla salute, all’istruzione e allo sport.

Durante l’evento, si terranno interventi, esposizione di cartelloni con slogan dell’Associazione “Progetto Dopo di Noi Centro dedicato per l’Autismo” di Barcellona PG ed una raccolta fondi che saranno devoluti alla associazione stessa.

Il memorial inizierà alle ore 9 ed è prevista la presenza dell’assessore allo sport Antonio Raimondo e dell’assessore alla pubblica istruzione Angelita Pino. Dalle ore 10 si svolgerà un quadrangolare tra le formazioni degli istituti Medi- Copernico- Fermi- Ferrari. Alla famiglia di Nino Bucolo sarà consegnata una gigantografia su tela realizzata da Paola Pietrafitta. Infine la società ASD Igea 1946 invita la cittadinanza, i tifosi organizzati e tutti gli appassionati a prendere parte all’evento.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.