Condividi:

La Giunta Municipale ha già approvato all’unanimità la delibera che prevede l’ampliamento del servizio di videosorveglianza e la messa in funzione di quello esistente su tutto il territorio cittadino.

Da Palazzo Longano fa sapere il sindaco Pinuccio Calabrò: “Al suo insediamento ha subito risposto ad apposito bando del Ministero dell’Interno, in scadenza lo scorso 15 ottobre.
Purtroppo il contratto che disciplina il servizio igiene ambientale prevede l’utilizzo di sole 3 telecamere mobili, ma è in corso una trattativa con la Dusty per migliorare il servizio in attesa del prossimo bando di gara (il contratto scade nel novembre 2021).
Nel frattempo molti sporcaccioni per Natale riceveranno una bella sorpresa. La foto è ingrandita al fine di non permettere di individuare il galantuomo”.

Intanto in città la situazione rifiuti sembra sempre corredata da diverse micro-discariche in varie vie del centro e delle periferia, si spera che con la risoluzione del sito di conferimento a Lentini, si riprenda a mettere ordine alla pulizia e l’igiene della città del Longano.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.