Condividi:

Il Movimento Città Aperta, per il tramite del suo gruppo consiliare, interroga l’amministrazione su una importante questione relativa a problematiche idrauliche che originano nella frazione di Portosalvo.

In particolare fa notare come nella discesa che connette Portosalvo alla SS 113 sono presenti due canali di raccolta dell’acqua piovana, che sono completamente otturati dal fango.

Questa otturazione, in caso di eventi meteorici molto sostenuti, contribuisce al crearsi di fiumi d’acqua che, nello scendere a valle, arrivano anche in diverse zone del quartiere di S. Antonio (via Case Bianche, stretto Ioddo, via Case Nuove) contribuendo a causare importanti danni.

Nell’interrogazione si chiede all’amministrazione di intervenire per la pulizia dei due canali al fine di mitigare, almeno in parte, i danni in concomitanza di forti piogge.

Riproponiamo in modo integrale l’Interrogazione in merito alla situazione di equilibrio idrogeologico nella frazione di Portosalvo dei Consiglieri Comunali:

PREMESSO
 che nella discesa che connette Portosalvo alla Strada Statale 113 sono presenti due canali
di raccolta dell’acqua piovana attualmente completamente otturati dal fango;
 che l’otturazione dei canali di raccolta fa si che, in caso di violenti temporali con intense
precipitazioni, l’acqua che proviene da Portosalvo si accumula in tale discesa e, in
aggiunta a quella proveniente da via Mangialupi, si accumula sulla statale 113, e percorre
la via Case Bianche, lo stretto Ioddo fino a giungere nella Via Case Nuove, provocando
ogni volta intensi danni;
 che abbiamo già avuto modo di vedere più vole la portata di questi danni, così come è
avvenuto lo scorso 8 agosto in occasione dell’alluvione che ha flagellato S. Antonio e che
è in parte effetto di questa mancata cura dei suddetti canali di raccolta;
 che a ciò che gli stessi canali di raccolta, anche quando puliti, appaiono comunque
insufficienti al regolare deflusso dell’acqua piovana, così come appare insufficiente la
grata per la raccolta posta al termine della discesa che connette Portosalvo con la Strada
Statale 11
tutto quanto premesso, i sottoscritti Consiglieri
INTERROGANO
la S.S. al fine di avere alcuni chiarimenti in merito, e in particolare:
 se e con che tempistiche intende intervenire quantomeno per la pulizia dei due canali di
raccolta dell’acqua, per mitigare almeno in parte i potenziali danni in concomitanza della
forti piogge;
 se è previsto un intervento su detti canali di raccolta e sulla summenzionata grata per
renderli adeguati all’aumentato flusso di acqua piovana che si verifica in concomitanza
con gli eventi temporaleschi più estremi e, in caso positivo, se si conoscono le tempistiche in
merito.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.