Condividi:

Si svolgerà domattina alle ore 9 la commemorazione delle vittime del bombardamento aereo del 12 agosto 1943 e la scopertura della lapide in memoria del dottor Gaetano Bavastrelli.

Una breve ed informale cerimonia con la quale anche quest’anno la comunità di Barcellona Pozzo di Gotto ricorderà le vittime del bombardamento aereo del 12 agosto 1943.
Alle 9 il Sindaco, insieme al Presidente del Consiglio Comunale e alla presenza di personale del Corpo di Polizia Municipale e di tutta l’Amministrazione Comunale, deporrà una corona nei pressi del Monumento ai Caduti, ai piedi delle steli che ricordano i barcellonesi caduti in guerra, tra cui anche le 74 vittime civili del bombardamento.
Tra quei 74 nomi c’è anche quello del dottor Gaetano Bavastrelli, il medico che quel 12 agosto 1943 uno di quei devastanti ordigni sganciati dagli aerei che sorvolavano Barcellona Pozzo di Gotto strappò alla vita mentre prestava soccorso ai suoi concittadini, incurante del pericolo incombente.
Per ricordare quel sacrificio e per onorare la memoria del dottor Bavastrelli, subito dopo la deposizione della corona la cerimonia proseguirà all’incrocio tra via Roma e via Regina Margherita, nei pressi della sede centrale di Poste Italiane, nel punto in cui egli mori, dove sarà disvelata una lapide commemorativa.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.