Condividi:

Non si placano gli atti criminosi nella città del Longano, dopo la rapina all’ufficio ticket dell’Ospedale per un valore di più di 70 mila euro, gli spari ad una casa e le fiamme ad una motoape a Gala, questa notte è avvenuto un altro atto delittuoso, fortunatamente senza conseguenze,  con il tentativo di rapina nei confronti del titolare di un noto ristorante-pizzeria.  

colpi auto

I colpi di arma da fuco, sulla fiancata dell’auto. Foto tratta dal web

L’episodio si è verificato dopo le 2 di notte, con l’uomo S.A., proprietario del ristorante-pizzeria Traminer  stava rincasando a bordo della sua auto, quando giunto nei pressi della sua abitazione nella zona di Sant’Anna, ad attenderlo c’era un commando di tre uomini nascosti dietro le sterpaglie. L’uomo vittima del grave agguato, notando dei movimenti anomali, si è dato prontamente alla fuga a bordo della sua Audi. I malviventi non dandosi per vinti hanno sparato ben 7 colpi di pistola all’indirizzo dell’auto, fortunatamente senza esito.

L’uomo che con se aveva circa 4 mila euro, frutto del suo lavoro, è andato subito a denunciare il fatto presso i Carabinieri di Barcellona. Sono in corso indagini per comprendere meglio la dinamica dell’agguato messo a punto dai tre uomini coperti da passamontagna. Al momento la pista più accreditata risulta il tentativo di rapina nei confronti dell’uomo.

Dopo l’escalation di fatti criminosi, in città urgono sempre di più provvedimenti seri e concreti per un maggior controllo del territorio da parte delle autorità competenti.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.