Condividi:

E’ in programma domani venerdì 8 gennaio la cerimonia per il 28° anniversario dell’uccisione del giornalista Beppe Alfano, barbaramente ucciso in un efferato agguato mafioso.
L’Amministrazione comunale, acquisito il parere delle istituzioni competenti in materia e nel rispetto di quanto prescritto dalle vigenti disposizioni volte a fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus Covid 19, motivata dal forte sentimento di difesa dei principi di legalità e giustizia, di condanna di tutte le mafie e di ogni tipo di criminalità, nel manifestare tangibilmente il dovere del ricordo, organizzerà una breve cerimonia, seppur la contingente situazione sanitaria imponga alla medesima carattere riservato.
“La breve commemorazione seguirà il seguente programma:
ore 11,30- Ritrovo in Via Marconi presso la stele dedicata al giornalista ucciso, deposizione della corona, saluto e momento di preghiera..
L’iniziativa si svolgerà nell’assoluto rispetto dei protocolli per la gestione dell’emergenza sanitaria COVID 19”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.