Barcellona PG. Consiglio approva emendamento Dup per cittadini colpiti dall’alluvione 2015

Condividi:
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Macrolibrarsi

E’ stato approvato nella seduta di ieri sera dal Consiglio Comunale l’emendamento con cui trovano allocazione nel documento programmatorio, e quindi nel bilancio di previsione dell’Ente per il 2019, le risorse assegnate dalla Regione Siciliana per il ristoro dei danni subiti dai privati in occasione dell’evento alluvionale dell’ottobre 2015.
Si tratta della somma di 345.526,32 euro assegnata con D.D.G. dell’Assessorato regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica n. 419/Ser. 4 del 28.12.2018, formalmente comunicato al Comune con la recente nota prot. n. 8843 del 03.06.2019.
Con l’inserimento in bilancio, dunque, si compie l’ulteriore passo formale necessario per addivenire all’effettiva erogazione di queste somme ai beneficiari finali, erogazione che potrà avvenire allorquando la Regione avrà provveduto al loro effettivo trasferimento alla tesoreria comunale.
“Un sentito ringraziamento per l’obiettivo raggiunto – si legge nella nota comunale –  è rivolto a tutta la deputazione barcellonese in seno all’A.R.S., all’On.le Tommaso Calderone, promotore della misura che ha accompagnato con particolare impegno personale, e agli On.li Antonio Catalfamo e Giuseppe Galluzzo che l’hanno sostenuta nel percorso parlamentare.
Il finanziamento ricevuto è motivo di soddisfazione per l’Amministrazione anche perché premia gli sforzi che essa ha profuso all’epoca del disastro non soltanto nell’azione di soccorso, ma anche per sensibilizzare ed assistere i cittadini colpiti dall’evento per la documentazione dei danni subiti”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.