Condividi:

Si preannuncia un altra seduta di consiglio comunale ‘animata’, quella in programma domattina alle ore 11. Dopo l’adunanza del lunedì sera sul Piano Tari, bocciato con 12 voti contrari e 8 favorevoli su 30 consiglieri, e la conseguente bocciatura.

All’indomani della seduta non sono mancati i botta e risposta tra l’opposizione e i nuovi gruppi schierati contro una maggioranza che sembra non più compatta come ad inizio mandato, specie con l’uscita dei consiglieri del Pdr. Lo scenario politico all’interno del consiglio è certamente cambiato, con un clima sempre più infuocato tra maggioranza e opposizione, ma anche all’interno dei stessi consiglieri a sostegno del sindaco Roberto Materia, tra cui molti che hanno deciso di astenersi nel voto sul Piano Tari. All’ordine del giorno di domani, un altro tema importante per famiglie e imprese cittadine: l’approvazione della struttura tariffaria e della carta dei servizi del servizio idrico integrato.

Domani vedremo cosa succederà in consiglio, per comprendere anche meglio la situazione all’interno della maggioranza e della fiducia al progetto politico-amministrativo del primo cittadino.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.