Condividi:

E’ di questi giorni una rinnovata attività del Governo per rispondere all’evolversi della situazione epidemiologica in merito al Covid-19.  Il Dpcm del 7 agosto 2020 e l’ordinanza del Ministro della Salute del 16 agosto introducono alcune restrizioni per contenere la diffusione del virus che sembra aver ripreso slancio. Le cause, individuate dalle autorità di Governo, sembrano risiedere nella attività tipicamente estive quali balli, assembramenti in vie pubbliche della cosiddetta movida e manifestazioni con presenza di pubblico.
“L’Amministrazione Comunale condividendo la necessità di combattere nel modo più efficace possibile la diffusione – si legge nella nota di Palazzo Longano – con la presente nota vuole sollecitare i concittadini ad attuare tutte le misure contenute nelle disposizioni infra richiamate.
In particolare si sottolinea l’importanza di evitare assembramenti, di astenersi dall’organizzazione di falò in spiaggia, mantenere sempre l’uso di mascherine quando ci si trova all’aperto e si è impossibilitati a mantenere il distanziamento sociale.
L’attenzione a mantenere i giusti comportamenti può fare la differenza sia nel tutelare la nostra salute e quella dei nostri cari sia nel ritornare nel più breve tempo possibile a condizioni di serenità e di piena vivibilità”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.