Condividi:

Da Palazzo Longano i dati del report di stasera registrano tredici nuovi positivi e tre guariti al Covid-19 in città. Tre di loro si trovavano già in isolamento domiciliare in quanto contatti stretti di persone già contagiate. Inoltre sono tre i soggetti guariti. In ospedale risultano ricoverati tre barcellonesi. Il totale dei positivi sale a 231 casi.

“Su espressa richiesta, l’Usca ci ha comunicato – spiega il sindaco Pinuccio Calabrò – che la situazione relativa ai plessi scolastici non desta alcuna preoccupazione e tutto è costantemente monitorato. Inoltre, attraverso un dialogo proficuo con le autorità sanitarie, siamo riusciti a ottenere la disponibilità per uno screening, presumibilmente all’inizio della prossima settimana, relativamente al quartiere di Portosalvo”.

Inoltre il primo cittadino esprime perplessità di fronte alla decisione del Governo Nazionale di declassare la Sicilia a zona gialla.

“I numeri che riguardano il nostro territorio,  – dichiara Calabrò – sebbene non siano allarmanti, appaiono in aumento. Mi auguro che il passaggio dall’arancione al giallo non sia interpretato dalla gente come un segnale di rilassamento di fronte al rispetto delle regole anti contagio, con conseguenze che potrebbero rivelarsi nefaste. A tal proposito, auspico che la cittadinanza rispetti in maniera rigida le prescrizioni, unica soluzione per fermare l’avanzata del coronavirus. Ribadisco che, anche per questo fine settimana, resta in vigore il divieto di stazionamento in piazze e strade cittadine”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.