Condividi:

Si costituisce il gruppo consiliare unico di Diventerà Bellissima che diventa il più numeroso del Consiglio comunale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Dopo un incontro programmatico avuto tra i componenti e gli eletti delle liste di riferimento di Diventerà Bellissima, movimento del presidente Musumeci che ha come massimo rappresentante in provincia di Messina l’onorevole Pino Galluzzo, è maturata la decisione di costituire il gruppo unico in consiglio comunale, con l’obiettivo di dare ancora più forza all’azione politica di Diventerà Bellissima sul nostro territorio.

“La nostra presenza nella giunta di centro-destra del sindaco Pinuccio Calabrò, – si legge nella nota – che con la sua azione politica sta producendo una significativa inversione di tendenza in tema di incisività, sia in campo amministrativo, sia nello sviluppo del territorio, sarà ancora più incisiva e propositiva. La nostra azione quindi avrà come obbligo il decoro urbano e la vivibilità, la riorganizzazione amministrativa e il rilancio dell’immagine della nostra amata Barcellona. Con i nostri consiglieri comunali vogliamo farci portatori di iniziative, di rilancio e di riqualificazione del nostro territorio. Lo faremo con i nostri rappresentanti in giunta, il vice sindaco Santi Calderone, l’assessore Viviana Dottore, l’assessore Giuseppe Benvegna e con i nostri consiglieri comunali.

Tanto lavoro ci attende in un momento così difficile come questo, – conclude – ma stiamo mettendo in campo le nostre energie migliori in un dialogo costante con il governo della Regione Siciliana”.

I consiglieri che si costituiscono in unico gruppo sono: il vice presidente del consiglio Carmelo Giunta, la capogruppo Agostina Recupero, il consigliere Cesare Molino, il consigliere Sebastiano Miano ed il consigliere Giampiero La Rosa, che con un impegno straordinario stanno svolgendo il mandato assegnato dai cittadini.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.