Condividi:

Sette punti per la Pgs Don Bosco 2000 nel weekend appena trascorso. La società di hockey su prato ha infatti iniziato ufficialmente la stagione 2020/2021 della prima squadra e delle formazioni giovanili con due vittorie ed un pareggio.

Sabato 13 primo match casalingo del campionato di serie B maschile che ha visto i barcellonesi di coach Genovese conquistare l’1-1 in rimonta con la Pol.Galatea di Catania: qualche assenza importante e come sempre tanti giovani in campo per la Don Bosco che parte sottotono e si fa subito sorprendere al 7’ minuto, regalando il vantaggio agli etnei. Partita comunque equilibrata e con continui cambiamenti di fronte. Il pareggio della squadra di casa arriva al 42’ con il gol di Elia Pino, su assist di Alessandro Mazzeo. Incoraggiante prestazione di Michele Porcino (2005) e Gaetano Raymo (2006), per la prima volta schierati dal primo minuto in prima squadra e dei portieri Andrea Cutugno e Matteo Mobilia.

Domenica 14 ottimo avvio per l’under 16 maschile con il doppio match di campionato disputato in casa contro l’HC Ragusa: vittoria per 4-0 e netta superiorità nella prima gara per la Don Bosco. Sofferta invece la seconda con gli iblei molto combattivi ed in vantaggio per 4-2 a 10 minuti dalla fine. Ma i barcellonesi non mollano e con una reazione decisa ribaltano il risultato conquistando la vittoria per 6-4 (decisivi i gol di Samuele Aliberti, Morgan Conti Cutugno e Alessandro Borgese).

“E’ stato un fine settimana positivo ma fisicamente molto impegnativo – afferma Borgese, capitano dell’under 16 e centrocampista in Serie B – Abbiamo avuto poco tempo per allenarci quindi dobbiamo impegnarci per migliorare ancora. Siamo molto motivati ed abbiamo un bel gruppo che vuole fare bene sia in prima squadra che nei campionati under”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.