Condividi:

Da Palazzo Longano i dati forniti dall’Usca registrano la positività di quattro nuovi soggetti. 

Dal Comune si fa sapere anche che il virus ha fatto il suo ingresso in una struttura per anziani cittadina. L’intervento del Dipartimento di Prevenzione dell’Usca è stato immediato. “Sono scattate in maniera sollecita le verifiche ed è stato messo in atto il protocollo sanitario. Si resta in attesa degli esiti dei tamponi molecolari che arriveranno presumibilmente nella giornata di domani. Questa notizia rappresenta un monito al rispetto delle regole per noi stessi e per i nostri cari, specialmente i soggetti più vulnerabili, quali gli anziani, appunto, o persone con patologie pregresse. Un richiamo a un senso di responsabilità che deve appartenere a tutti voi e che non può lasciarci indifferenti”.
Infine la comunicazione odierna si chiude con una buona notizia. Anche oggi tutti i tamponi rapidi eseguiti al Palalberti sulla popolazione scolastica, ben 190, sono risultati negativi. Nella giornata di oggi sono stati sottoposti all’esame personale e alunni dell’Istituto Comprensivo “Bastiano Genovese”.

Analoga la situazione registrata alla prima giornata di screening sulla popolazione scolastica, che ha interessato l’Istituto Comprensivo Militi, su i 230 tamponi rapidi effettuati, tutti esito negativo.

In totale, in questi primi due giorni dedicati allo screening rivolto alle scuole dell’obbligo, sono stati effettuati 420 tamponi. E tutti, fortunatamente, con esito negativo.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.