Condividi:

La Regione Siciliana ha emesso il decreto che assegna al Comune di Barcellona Pozzo di Gotto quasi due milioni di euro che salvano l’ente di dal Dissesto Finanziario e consentiranno di poter presentare il Bilancio.

Dall’Assessorato delle Autonomie Locali della Regione Siciliana arriverà, per la precisione, la somma di 1.7771.571,04 euro. La svolta è arrivata grazie al costante lavoro dell’Onorevole Tommaso Calderone, capogruppo di Forza Italia all’Ars. Il deputato barcellonese ha salutato con soddisfazione l’emissione del decreto che dà attuazione a un suo emendamento, poi divenuto articolo, della Legge Finanziaria. Proprio da qui è scaturito il contributo che arriva in soccorso delle asfittiche casse di Palazzo Longano.

“La mia città era in ginocchio per tante ragioni, con obiettive difficoltà a presentare il Bilancio e per fatti non certamente imputabili a questa Amministrazione – ha commentato l’Onorevole Calderone – Ora tutti possiamo tirare un sospiro di sollievo. Sono stato in silenzio per mesi, resistendo a ingiusti attacchi. Questa è la mia risposta, con il sorriso in tasca. Calderone presente!”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.