Condividi:

Nella città del Longano si fanno sempre più urgenti le problematiche sollevate in un interrogazione dal consigliere Ilenia Torre.

“Scarso decoro urbano negli spazi antistanti la maggior parte dei plessi scolastici cittadini, Assenza di comunicazioni ai genitori in relazione alle tempistiche previste per l’avvio della mensa scolastica; Mancato avvio del servizio specialistico di assistenza alla comunicazione rivolto ai bambini disabili.
I rappresentanti del Consiglio di Istituto dell’I.C. “Militi” hanno denunciato la situazione di criticità che riguarda alcuni dei plessi dello stesso comprensivo ove bambini, insegnanti, personale scolastico e genitori al suono della prima campanella hanno trovato un’accoglienza ben diversa da quella che chiunque si sarebbe aspettato.
Ho interrogato l’Amministrazione su quali siano state le motivazioni per le quali non si è giunti – con una programmazione mirata e organizzata per tempo – a garantire ai bambini e a tutto il personale scolastico un avvio del nuovo anno scolastico scevro da immagini di incuria dinanzi a molti plessi scolastici cittadini.
Nel contempo ho chiesto all’Amministrazione il perchè del mancato avvio del servizio specialistico di assistenza ai disabili. Tantissimi bambini si trovano privi di quell’assistenza – riconosciuta loro dalla legge – che in certi casi non solo è utile, ma diventa imprescindibile per garantire una loro migliore integrazione relazionale.
Tra gli obiettivi precipui della buona politica sui quali mai bisogna spegnere i riflettori rientra l’attenzione nei confronti dei soggetti più deboli.
Auspico che vi sia un intervento immediato al fine di contenere tutte le conseguenze negative determinate da quei ritardi che, inevitabilmente, incidono negativamente sulla formazione degli studenti di Barcellona Pozzo di Gotto, che si trovano a subire notevoli disagi proprio nel luogo che dovrebbe rappresentare non soltanto un luogo di formazione, di crescita, di confronto, ma anche di promozione di giusti esempi e buone prassi”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.