Condividi:

Sulla questione della riapertura del ponte di Calderà e la possibile chiusura del ponte bailey, temi affrontati ieri in conferenza dal sindaco metropolitano Cateno de Luca, sono intervenute le consigliere del gruppo misto Angelita Pino, Melangela Scolaro, Ilenia Torre, presenti ieri in aula consiliare. 

“Abbiamo ritenuto doveroso e istituzionalmente corretto partecipare – spiegano in una nota congiunta le consigliere – alla conferenza del Sindaco della Città Metropolitana di Messina, ove abbiamo purtroppo constatato la totale assenza dell’Amministrazione Comunale: nè Sindaco né Assessori presenti. Come donne impegnate in politica e come cittadine barcellonesi, questo ci amareggia: essersi sottratti al confronto ha significato innanzitutto perdere l’occasione per fare definitivamente chiarezza sulla vicenda del ponte di Calderà, nell’assoluta consapevolezza che ai cittadini barcellonesi poco importi del rimpallo di responsabilità tra i due Enti, cui, ahimè, stiamo assistendo ormai da diverso tempo.

La presenza contestuale, ieri, di tutte le componenti politiche e tecniche interessate avrebbe di certo favorito un confronto costruttivo e magari risolutivo degli aspetti problematici rilevati. È assolutamente da scongiurare, inoltre, la paventata prossima chiusura del ponte mobile provvisorio, che bloccherebbe totalmente la circolazione, con gravissimi danni. Per questo chiediamo che l’interlocuzione tra i due Enti ritorni ai toni del civile confronto istituzionale”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.