Condividi:

L’insediamento del nuovo assessore comunale all’Ambiente Paolo Pino da una parte, e la criticità dovuta alla chiusura, entro la fine del mese di aprile, della discarica di Grotte San Giorgio preposta al conferimento della frazione indifferenziata dall’altra, hanno determinato una virata nella programmazione attuata finora da Dusty di concerto con l’Amministrazione comunale.

Il rigore scrupoloso nell’applicare le modalità della raccolta differenziata, diventa ora necessario più che mai, nel rispetto dell’ambiente e dell’economia locale perché una corretta gestione del ciclo dei rifiuti influisce positivamente anche sulle spese dei cittadini.

“CAMBIO DI PASSO: LA DIFFERENZIATA È ANCHE UNA RIVOLUZIONE Culturale”

Abbattimento delle micro-discariche abusive, strade pulite e aumento della percentuale della raccolta, sono i punti della “rivoluzione culturale” che deve coinvolgere tutti i cittadini di Barcellona. Si partirà con lo spazzamento meccanizzato delle strade per garantire una pulizia efficace. Il progetto sarà testato e attuato in più fasi.

Con apposita Ordinanza sindacale è stata disposta l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata per la pulizia meccanizzata delle strade.

A far data mercoledì 7 aprile (e fino al 17), il servizio sarà effettuato dagli operatori ecologici Dusty dal lunedì al sabato, dalle 5.00 alle 8.00 del mattino, in un dedalo di vie del centro sulle quali saranno istituiti i divieti di sosta temporanei, con rimozione forzata dei mezzi parcheggiati che ostacolano le manovre di pulizia.

Inoltre, per consentire un efficace intervento di spazzamento con gli automezzi meccanici, sarà anche istituto il divieto di sosta temporaneo dalle 5.00 alle 8.00, con cadenza settimanale, con possibilità di parcheggiare alternativamente sui due lati delle carreggiate.

Le prime vie interessate dal progetto sono: Kennedy, Marconi, Papa Giovanni XXIII, Operai, Roma, Garibaldi, Umberto I, Regina Margherita, Amendola e Matteotti, secondo un cronoprogramma che Dusty ha delineato e concordato con l’Amministrazione comunale.

I3 L CALENDARIO DEGLI INTERVENTI (con divieto di sosta):

Mercoledì 7 aprile: Via Umberto I (lato destro); Via Regina Margherita (lato destro);

Giovedì 8 aprile: Via Kennedy – Via Marconi (lato sinistro); Via Amendola direzione Messina/Palermo; Via Matteotti (lato sinistro);

Venerdì 9 aprile: Via Operai – via Papa Giovanni (lato sinistro); Via Roma (lato sinistro); Via Garibaldi (lato sinistro);

Sabato 10 aprile: Via Umberto I (lato sinistro); Via Regina Margherita (lato sinistro);

Lunedì 12 aprile: Via Kennedy – via Marconi (lato destro); Via Amendola direzione di marcia Palermo/Messina; Via Matteotti (lato destro);

Martedì 13 aprile: Via Operai – via Papa Giovanni (lato destro);Via Roma – via Garibaldi (lato destro);

Mercoledì 14 aprile: Via Umberto I (lato destro);

Giovedì 15 aprile: Via Kennedy – via Marconi (lato sinistro); Via Amendola direzione di marcia Messina/Palermo; Via Matteotti (lato sinistro);

Venerdì 16 aprile: Via Operai – via Papa Giovanni (lato sinistro); Via Roma – via Garibaldi (lato sinistro);

Sabato 17 aprile: Via Umberto I (lato sinistro); Via R. Margherita (lato sinistro).

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.