Condividi:

Da Palazzo Longano sono in corso di pubblicazione sul portale del Comune l’avviso e nuovo poster illustrativo, circa le modalità di conferimento dei rifiuti da parte di persone assoggettate a misure di isolamento e quarantena a seguito dell’emergenza da virus COVID-19.

Al fine di garantire le regolari attività del ciclo integrato dei rifiuti e la salvaguardia della salute dei lavoratori, dei cittadini e dell’ambiente a seguito dell’emergenza causata dal diffondersi del virus Covid-19, in deroga agli obblighi di raccolta differenziata porta a porta e di prossimità con utilizzo di Isole Ecologiche Mobili, la raccolta, il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti presso le abitazioni dove risiedono o soggiornano i soggetti di seguito elencati verranno effettuati tramite un servizio dedicato:
“1) Abitazioni in cui soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria
(utenze e rifiuti di tipo A).
2) Abitazioni in cui soggiornano soggetti in permanenza domiciliare fiduciaria quarantena con
sorveglianza attiva (utenze e rifiuti di tipo A1).
3) Abitazioni in cui non soggiornano soggetti di cui ai casi precedenti (utenze e rifiuti di tipo B).
Le utenze di tipo A sono gestite separatamente dalle altre, con procedure operative attivate
direttamente dall’ASP tendenti a minimizzare i rischi di contaminazione.
Per le utenze di tipo A1 le procedure di raccolta dei rifiuti saranno svolte come di seguito
indicato:
a) E’ sospesa la raccolta differenziata dei rifiuti dell’utenza , ove in essere;
b) tutti i rifiuti domestici dell’utenza, indipendentemente dalla loro natura, compresi fazzoletti, rotoli di
carta, teli monouso, mascherine e guanti, sono considerati rifiuti indifferenziati e pertanto raccolti e
conferiti insieme;
c) questi rifiuti dovranno essere rinchiusi con almeno due sacchetti collocati uno dentro l’altro (ovvero
anche in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica);
d) i sacchi devono essere chiusi adeguatamente utilizzando guanti monouso; devono essere mantenuti
integri e non devono essere schiacciati o compressi; si deve evitare l’accesso di animali da
compagnia ai locali dove sono presenti i sacchetti di rifiuti;
Per le utenze di tipo B LA RACCOLTA DIFFERENZIATA NON E’ INTERROTTA e la
gestione dei rifiuti non prevede cambiamenti.
Tuttavia, a scopo cautelativo, fazzoletti, rotoli di carta, mascherine e guanti utilizzati devono essere
smaltiti nei rifiuti indifferenziati. Inoltre devono essere utilizzati almeno due sacchetti collocati uno dentro
l’altro o in numero maggiore in dipendenza della loro resistenza meccanica.
Si raccomanda di chiudere adeguatamente i sacchetti con legacci o nastro adesivo, utilizzando guanti
monouso, senza schiacciarli o comprimerli con le mani, e di smaltirli come da procedure già in vigore”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.