Condividi:

In provincia di Messina, attesa finita nel comune di Barcellona P.G., per sapere il successore dell’uscente Materia a Palazzo Longano, così come nel territorio di Milazzo per conoscere l’eventuale post- Formica a x Palazzo dell’Aquila.

Ad essere interessati pure i centri di Basicò, Giardini-Naxos, Graniti, Limina, Malvagna,Mirto, Naso, Raccuja, San Salvatore di Fitalia e Savoca. Sarà quindi Domenica 4 ottobre, la data ufficiale decisa dal governatore regionale Musumeci, su proposta dell’on. Grasso assessore alle Autonomie locali, per le elezioni amministrative che comprende 62 municipi siciliani. L’eventuale ballottaggio post tornata elettorale è fissata due settimane dopo, per Domenica 18 ottobre. Saranno 810 mila residenti siciliani coinvolti alla chiamata straordinaria, a seguito del doppio rinvio deciso per l’emergenza sanitaria.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.