Condividi:

Sul ripensamento dell’amministrazione comunale barcellonese circa l’individuazione degli stalli attraverso i quali consentire l’avvio del deliberato servizio di sosta a pagamento nel centro cittadino, interviene il coordinamento di Vox Italia del Longano.
“Non possiamo far altro, allo stato, che augurarci che le bacchettate ricevute, attra-
verso le voci critiche di stampa e di quest’unica forza politica, portino l’amministrazione in carica, anche per il futuro e per altri provvedimenti (vedi antenne 5G) gravemente incidenti sul diritto alla salute dei barcellonesi, – si legge nla nota – ad esercitare la propria attività con maggiore prudenza e ponderatezza. Anche per evitare ai propri assessori (non se l’abbia a male lo stimato Avv. Nino Munafò) di dover giustificare l’evidente pasticcio confezionato dall’amministrazione, riferendosi sui social network a “voci infondate”, pur dinnanzi alla palmare evidenza delle strisce blu tracciate sul suolo urbano comunale. Melius reperpensa”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.