Condividi:

Una vera giornata di festa all’insegna dei valori del rispetto dell’ambiente, si è svolta ieri pomeriggio presso i Giardini Oasi a conclusione della seconda edizione del progetto “Io posso salvare il pianeta Terra” promosso dalla Biblioteca Comunale Oasi di Barcellona Pozzo di Gotto – Assessorato alla Cultura e all’Istruzione, in collaborazione con l’arch. Antonia Teatino, esperta di educazione e comunicazione ambientale, la dott.ssa Giusi Caliri, pedagogista e curatrice di laboratori didattici e l’Associazione di promozione sociale e culturale “Ossidi di Ferro”.  L’evento finale ha coinvolto tutti i partecipanti, i loro familiari e la cittadinanza sul tema degli stili di vita sostenibili e l’educazione ambientale.

“Il progetto, rivolto alle classi dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado dei sei Istituti comprensivi barcellonesi, si è rivolto nei mesi di novembre e gennaio alle/agli insegnanti con incontri formativi e da gennaio in poi, quotidianamente, ai bambini e alle bambine con incontri tematici di lettura e laboratoriali legati alle più importanti campagne ambientali, dando il via ad attività virtuose da elaborare in classe”.

Notevole l’adesione che ha visto impegnate ben 90 classi per un totale di 1.300 bambini. Durante la giornata conclusiva è stato possibile visionare tutti i materiali prodotti

E’ stata infatti allestita, in collaborazione con gli Istituti comprensivi, una mostra didattica supportata da un punto informativo a cura della Biblioteca Oasi, nel quale sarà consultabile anche la bibliografia dedicata al settore dell’educazione ambientale; la Biblioteca Oasi si sta arricchendo nell’offerta dandosi l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per tutte le scuole dei Comuni del comprensorio.

A completamento della mostra didattica è stato allestito un “box interviste” nel quale si dava voce ai protagonisti del progetto: alunni, alunne, insegnanti, dirigenti scolastici e uno spazio in cui verranno esposti i materiali scientifici utilizzati durante il progetto.

La mostra troverà posto sotto i portici dei Giardini Oasi e nella “piazzetta” antistante la sede della Pro Loco e sarà visitabile dalle ore 16.00 in poi.

La giornata è stata inclusa sia nella campagna ambientale europea “Let’s clean up Europe” che nella manifestazione nazionale “Il Maggio dei libri” in quanto evento finale di un percorso di letture avviato a gennaio con gli incontri in Biblioteca che, partendo appunto dal libro e dalla lettura ad alta voce, ha permesso alle educatrici coinvolte di affrontare le diverse tematiche ambientali e di veicolare i contenuti messi poi in atto durante i laboratori proposti.

“I vincitori del primo premio della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado hanno vinto un Viaggio di una intera giornata a San Marco D’Alunzio con la visita al bellissimo e stimolante museo della scienza e della tecnologia e una infografica sugli stili di vita sostenibili da promuovere a scuola e con le famiglie.

Il Viaggio è stato offerto dall’Azienda Dusty che promuove l’informazione alla corretta raccolta differenziata anche attraverso le scuole per arrivare alle famiglie. La Dusty, che ringraziamo calorosamente, inoltre fornirà in questa sede a tutte le classi il kit per la raccolta differenziata comprendente i contenitori e il manuale. I vincitori del premio della scuola dell’infanzia vincono dei libri con l’intento di stimolare la costituzione di piccole postazioni di educazione ambientale nella scuola e che siano dei piccoli semi che si moltiplicheranno nel tempo attraverso anche il supporto della biblioteca per ragazzi Oasi”.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.