Condividi:

Alla storia del profumo e delle recentissime innovazioni dell’’Arte della Profumeria’, è stato dedicato l’incontro di venerdì sera organizzato dal Rotary Club Barcellona P.G. presso i locali del “Dop – Bar tipico siciliano”. 

Il presidente del club avv. Francesco Giunta e l’arch. Salvatore Scarpaci amministratore della Veressenze srl, azienda locale produttrice di profumi e titolare del nuovo brand Sikelia Parfurms, che si sta affermando in tutto il mondo – nonché segretario del club Rotary di Barcellona P.G., hanno presentato ad un vasto ed interessato pubblico il profumiere Fulvio Ciccolo, un “naso” di origine messinese. Ciccolo è uno dei soli 5 titolari della licenza di profumiere presenti in Italia, conseguita a soli 21 anni, un’eccezione nel  settore.
Si è formato in Francia presso l’ISIPCA (Institut Supérieur International du Parfum, Cosmétique et arômes alimentaires) come unico italiano nel corso, sponsorizzato da Takasago EPL (Parigi) di cui il membro del CDA Ryōji Noyori, ha vinto il nobel per la chimica nel 2001.
Il  siciliano Ciccolo ha poi proseguito la formazione in Germania e oggi, dopo aver girato tutto il mondo, collabora con prestigiose case internazionali, produttrici di profumo.
Persone come lui hanno creato e continuano a creare le fragranze che tutti noi usiamo quotidianamente.
È stata una fortuna riuscire a conoscerlo e scoprire che la nostra terra ha dato i natali ad un professionista giovanissimo e già affermato in un campo così elitario e ristretto. Fa soprattutto piacere sapere che Fulvio Ciccolo, dopo aver girato tutto il mondo, ha deciso di ritornare a Messina come sede dei suoi affari, che comunque continueranno a tenerlo impegnato a livello internazionale.
Durante la serata Francesco Giunta, Salvatore Scarpaci ed il famoso profumiere, oltre a parlare della storia dei profumi, hanno testato con i presenti delle fragranze innovative,  delicatamente  “eccessive”, molto apprezzate nel mondo arabo. È stato dettagliatamente spiegato il processo di formazione di una fragranza, cioè come dalle note di testa, di cuore e di fondo si giunge al profumo finito.

Il lavoro di Ciccolo è documentato sul suo sito web, che riscontra un notevole interesse nell’ambito della divulgazione scientifica sulle molecole odorose ( www.scentspiracy.com). L’evento è stato svolto nel pieno rispetto della normativa anti-covid.

Esprime soddisfazione il presidente del club avv. Francesco Giunta: “È stata una esperienza coinvolgente e fuori dalle righe, ed è la riprova di quanto il Rotary si prodighi per donare alla nostra comunità, oltre al servizio ed alla beneficienza, anche la cultura e l’ampliamento della conoscenza, nonché per valorizzazione delle eccellenze del nostro territorio. Tante volte sembra che il bello sia lontano da noi, ma non è così”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.