Condividi:

Ottimo risultato per l’Asd Dream Teakwondo del maestro Orazio Cappellano, impegnata nei giorni scorsi al ‘Sofia Open Taekwondo’, torneo internazionale svoltosi nella città bulgara di Sofia.

Il team Cappellano era presente in gara con due atleti, Antonino Sciacca, – 68 junior cinture rosse/nere che esce ai quarti di finale, alla prima esperienza giovane con ottime prospettive. Medaglia di bronzo invece per il giovane atleta Ettore Lenzo agli esordi nella categoria -54 seniores, (17-35 anni) cinture nere, Lenzo supera bene gli ottavi contro un atleta serbo e i quarti di finale contro una atleta egiziano, fermandosi in semifinale contro l’Iran.
Soddisfatto il tecnico Orazio Cappellano per le prestazioni dei suoi atleti, ma soprattutto per l’esperienza acquisita a questi livelli in categorie senior.

“Ottimo risultato, alla luce anche del periodo di pandemia – dichiara Cappellano – che non ci permette per ora di affrontare le competizioni in modo frequente”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.