Condividi:

Nell’ambito del progetto Working for Freedom in fase di realizzazione presso la casa circondariale Madia della città del Longano, su iniziativa dell’Associazione Centro Studi Aurora in collaborazione con Kano Sartoria Sociale, Club Soroptimist International  Spadafora Gallo – Niceto e Astu cooperativa Sociale, si è svolto un incontro augurale presso l’Associazione “La casa di Francesco”  

Le detenute del laboratorio di sartoria e i detenuti del corso addetto panificatore-pasticcere hanno voluto aprire una finestra non fisica ma esistenziale verso l’esterno e verso una splendida realtà della nostra città.

Il Direttore del Centro Studi Aurora Giuseppe Pante’, sentito dalla nostra redazione ha voluto evidenziare, “l’importanza della formazione per i soggetti svantaggiati,  in particolar modo gli allievi del corso Addetto Panificatore-Pasticcere stanno dimostrando un interesse e una voglia di fare e di imparare eccezionale.

La formazione – aggiunge Pante’ – ha lo scopo di dare una speranza per il futuro, la possibilità di una nuova opportunità anche e soprattutto a chi ha commesso degli errori, noi siamo fiduciosi che ciò possa avvenire.

Siamo contenti di questa iniziativa, realizzata in splendida sinergia con l’Istituzione carceraria e con le altre Associazioni e cooperative, sarà sicuramente la prima di tante altre.

Infine ci tengo a precisarlo – conclude – siamo contenti perché leggiamo della casa circondariale di Barcellona solo notizie di cronaca negativa e come sempre la stampa né da risalto, ci sono invece tantissime e splendide realtà di cui quasi mai si parla, questa è una di quelle occasioni per farlo”.

Nella foto Fra Carmelo Iabichella – Mirella Cirilli Presidente Soroptimist Spadafora Gallo Niceto, Pinuccia Fazio casa circondariale Madia, Antonella Scarpaci Presidente della Casa di Francesco, Direttore Centro Studi Aurora Pantè Giuseppe, Tutor Marina La Scala e Franco Calabro’

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.