Condividi:

Sulla questione della realizzazione del ponte di Calderà, l’amministrazione comunale vuole fare chiarezza in riferimento a eventuali difficoltà di natura economica, apparse su un noto quotidiano locale. 

La giunta Materia precisa che gli importi necessari all’avvio delle procedure di gara e dei lavori sono già disponibili e inseriti nel bilancio economico previsionale 2017 dell’Ente, e pertanto sono da ritenersi immediatamente spendibili.

“La richiesta di concessione –  si legge nella nota – presso i competenti ministeri per nuove possibilità di spesa, i cosiddetti spazi economici, riguarda invece altre opere pubbliche da effettuarsi in seguito.
Sgombriamo il campo, quindi, da inesistenti allarmismi e confermiamo il regolare andamento dell’iter, che grazie al mutuo contratto dalla Città Metropolitana per le somme di competenza, a breve consentirà di pubblicare il tanto  atteso bando di gara che costituisce di fatto, l’inizio delle operazioni per la concreta realizzazione di un’opera che la Città attende dal lontano 2011”.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.