Condividi:

La sette giorni della Settimana mondiale del cervello in Sicilia dal 14 al 20 marzo sbarca anche a Barcellona grazie allo Studio Psicopedagogico e Campus Crescita. La manifestazione organizzata da NeuroMe (Servizio di Neuropsicologia di Messina) con il patrocinio e il contributo dell’Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana e della Società degli Psicologi dell’Area Neuropsicologica (SPAN).

L’obiettivo della Settimana del Cervello è rendere accessibili ai cittadini i dati della ricerca neuroscientifica, per sensibilizzare al mantenimento di una buona salute cerebrale e all’assunzione di corrette abitudini quotidiane, indispensabili per prevenire stati di malattia.
Verranno offerti servizi di consulenza gratuita su appuntamento per insegnanti, studenti e genitori. Gli sportelli aperti sono 4, uno sui disturbi specifici dell’ apprendimento della dottoressa Maio Mariangela e dottoressa Motta Milena, su “DSA e ora che faccio?” . Sostegno alla genitorialità con la Psicologa Rosalba Bonfiglio; Sportello sulla Disgrafia con la Grafologa Giusi Favara, e Sportello sul Mutismo Selettivo con la Dottoressa Caterina Fazio referente regionale.
In occasione della Settimana del Cervello l’equipe di Campus Crescita composta dalla dott.ssa Simona Rosina (neuropsichiatra infantile), dalla dott.ssa Sonja Grasso (psicologa clinica) e dalla dott.ssa Flavia Tusa (psicologa clinica), propone una serie di screening gratuiti allo scopo di focalizzare l’attenzione sull’importanza della diagnosi precoce e tempestiva, della presa in carico e della psico-educazione rivolta ai genitori di bambini con disturbi dell’età evolutiva quali: ADHD, disturbo d’ansia, disturbi specifici dell’apprendimento, disturbo da Tic e sindrome di Tourette.
Lo screening avverrà previo appuntamento. Il calendario completo dell’evento e delle realtà che vi hanno aderito è consultabile sul sito www.settimanadelcervello.it e sulla pagina ufficiale Facebook “Settimana del Cervello – Sicilia”.
Per maggiori informazioni è possibile contattare il NeuroMe – Servizio di Neuropsicologia.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.