Condividi:

Ritrovato il cadavere senza vita di un giovane 34enne nella zona di contrada Stretto Camicia, poco dopo le 20.30 d stasera. Il corpo dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe appartenere ad Angelo La Rosa. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Barcellona, il medico legale, un’ ambulanza del 118 e il magistrato di turno. Sulle cause dell’accaduto indagano gli inquirenti che non escludono per il momento nessuna pista. A dare l’allarme i familiari della vittima che hanno avvertito le Forze dell’Ordine non appena hanno visto che il giovane non è rientrato a casa  per cena. il giovane pare vivesse nelle vicinanze. I carabinieri dopo aver avvistato l’auto hanno notato un cadavere tra gli agrumeti del terreno, che si trovava vicino alla casa dell’uomo. Si indaga sugli ultimi movimenti fatti dal giovane per ricostruire la dinamica  che adesso si infittisce di mistero. Tra le ipotesi: un malore che ha provocato la morte o un azione di aggressione esterna perpetrata nei suoi confronti anche se non si hanno tracce di colluttazione. Sul caso, l’indagine è condotta dal sostituto procuratore Federica Paiola.

 

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.