Condividi:

E arrivano i primi commenti dei candidati sindaci della città del Longano, a poche ore dalla definizione del voto e delle percentuali finali per la corsa a primo cittadino che vedranno fra 13 giorni (14-15 giugno) nuovamente i cittadini di Barcellona andare alle urne per scegliere fra Roberto Materia e Maria Teresa Collica.

Il candidato Roberto Materia, primo nelle percentuali di voto che andrà al ballottaggio con Maria Teresa Collica, si dichiara: “Felici del risultato che si evince dai dati parziali in nostro possesso, il mio grazie va sicuramente alla Città, ai sostenitori ed ai giovani che in questa competizione elettorale mi hanno sostenuto con entusiasmo ed affetto. Rileviamo che, con lo spoglio di circa il 60% delle schede, circa 800 elettori mi hanno identificato col nome della mia lista “Niente Paura” non permettendomi perciò di registrare una maggiore percentuale, presumendo che alla fine dello spoglio le schede annullate saranno circa 1.800. Ciò è di grande auspicio per il ballottaggio che ci vedrà ulteriormente convinti di riuscire a conquistare la fiducia di tutti i cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto”.

Mentre l’ultimo in classifica per percentuale di voti, Giovanni Munafò, si dice amareggiato dall’esito del voto: “Il risultato è davvero deludente. Mi sono speso per la mia città, ma il popolo non mi ha ritenuto all’altezza e non posso che rispettare il verdetto. Adesso valuteremo chi, tra i candidati che andranno al ballottaggio, ha il programma più vicino al nostro: ne discuterò con coloro che mi hanno appoggiato in questo percorso, come è giusto che sia”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.