Condividi:

Incontro proficuo e intenso quello di stamane svoltosi a Palazzo Longano, alla presenza del sindaco Roberto Materia, del vicesindaco Filippo Sottile, l’assessore allo sport Angelo Coppolino e il presidente e socio di maggioranza Immacolato Bonina. Spiragli di luce e scenario più chiaro per il destino del Basket cittadino, ci ha pensato il primo cittadino, impegnatosi in prima persona sul tema, a dichiarare che la società presieduta da Bonina iscriverà la squdra al prossimo torneo di Legadue. Da parte sua il patron Bonina, ha detto che sarà una vera e propria corsa contro il tempo, per l’iscrizione e la definizione di tutti gli adempimenti validi per la Federazione. Scadenza prevista entro domattina alle 12, e sono tante le società che sperano che Barcellona non possa farcela, come ha sottolineato Bonina. Inoltre ha aggiunto che si farà carico dei debiti della passata stagione, e si è dichiarato pronto a pagare la quota di 150 mila euro per l’iscrizione ufficiale al prossimo campionato cadetto di Basket nazionale. Il sindaco insieme ai componenti della sua giunta si sono mostrati attenti alla questione Basket, e hanno sottolineato che il loro impegno sarebbe importante per tale disciplina, vetrina importante per la città, soprattutto in ottica di ricerca di imprenditori e sponsor che vogliono sposare questo nuovo progetto sportivo al fianco di Bonina. Sul tema non sono stati fatti i nomi di coloro che faranno parte attiva della programmazione cestistica, subito dopo se ne sapranno di più.  Bonina ha comunque evidenziato che talora fosse lasciato solo, non potendo più sostenere da solo l’esborso del progetto per via della crisi ecoonomico-finanziaria che nei mesi scorsi ha colpito la sua attività, sarebbe pronto ad abbandonare definitivamente il basket. Infine si è fatto appello a tifosi e cittadini affinchè stiano al fianco del progetto a partire dalla futura campagna abbonamenti, augurandosi di vedere un PalAlberti gremito in ogni gara.

A breve Video-Sintesi della Conferenza-Incontro a Palazzo Longano e le Video-Interviste a Immacolato Bonina e Roberto Materia.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.