Condividi:

Espugnando il parquet di Mascalucia con il punteggio di 57 a 30 i ragazzi di Capitan Mustacchio bissano il successo di Venerdì scorso al Palalberti e staccano il biglietto per la finale Regionale di categoria, dove affronteranno la favorita, la Pallacanestro Trapani.

Nonostante il vantaggio di 30 punti di vantaggio, frutto della gara di andata, i ragazzi sin dai primi minuti hanno dimostrato di voler a tutti i costi raggiungere il traguardo della finale. Autentico trascinatore Angelo Salvatico, autore di ben 18 punti, il quale a causa degli infortuni subiti da Comelli e Cortina ormai da qualche settimana sta facendo in maniera egregia gli straordinari. Ma è da elogiare tutta la squadra, che ha interpretato al meglio queste due gare di semifinali.
Adesso meritate vacanze di Pasqua e poi da giorno 3 Aprile tutti al lavoro per preparare la Finale .
La sfida contro la Pallacanestro Trapani si giocherà al meglio delle due gare, con andata a Trapani e ritorno al Palalberti.
I ragazzi allenati da Coach Fabrizio Canella partono con i favori del pronostico, perché oltre ad essere i Campioni uscenti arrivano imbattuti a questa serie finale, grazie a una serie di ben 18 successi consecutivi. Da segnalare la presenza in squadra di Simic e Guaiana ormai da tempo inseriti in pianta stabile nel roster della prima squadra, che partecipa al campionato di Lega 2.
Euforico a fine gara il Vicepresidente Angelo Scolaro :”Grazie alla salvezza ottenuta ad Agrigento in Serie C Silver e al raggiungimento della finale regionale in Under 20 saranno sicuramente delle Serene vacanze Pasquali. Gli obiettivi che ci eravamo prefissati ad inizio anno erano quelli di un rafforzamento societario per guardare in maniera tranquilla al futuro, mentre dal punto di vista sportivo abbiamo lavorato per allestire un roster di “giovani promesse”, con le quali affrontare i campionati, Under 18 e 20 e Serie C Silver. I nostri tecnici hanno svolto un lavoro eccezionale e andarci a giocare questa finale è per noi una grande soddisfazione.”
L’Avv. Massimo Romano è fra i soci fondatori della nostra realtà e ci tiene a sottolineare:” Il lavoro di questa stagione non si è limitato ai più grandi; occorre sottolineare i progressi delle formazioni Under 14 e Under 15 allenate da coach Filippo Pippo Biondo e i buoni numeri ottenuti dalla scuola di Minibasket. Siamo fiduciosi e vogliosi di confrontarci in finale Under 20 contro la massima espressione del Basket siciliano e pur sapendo che si tratta di una sfida impegnativa venderemo cara la pelle.”

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.