Condividi:

Nella città del Longano si continuerà a fare pallacanestro mantenendo la categoria, cambiando denominazione e colori, questo quando tutto stava per sfumare e il destino sembrava ineluttabile tra dietrofront, polemiche e difficoltà nell’acquisizione di titolo per avviare un nuovo progetto imprenditoriale, sportivo e sociale, in un momento complicato per lo sport barcellonese.

Nella giornata di oggi presso lo studio notarile del dr. Biondo, si è ratificat0 il passaggio di quote societarie tra i Sigg. Muscolino e Campisi, che hanno ceduto il 100 per cento delle quote societarie della “Viola Reggio Calabria S.S.D. a R.L.” al Sig. Coppolino, assistito dal dr. Imbesi e dall’avv. Cicala.

Soddisfatto il Dg bianco- verde in pectore Aurelio Coppolino, vero ‘mattatore’ di questa lunga battaglia imprenditoriale e sportiva,  tiene a ringraziare sul passaggio delle quote: “Muscolino e Campisi, e con essi l’intera Società Viola di Reggio Calabria. Sono consapevole – si legge nell’ultima nota – di avere assunto una doppia ed importante responsabilità imprenditoriale, sportiva e sociale. Alla Viola auguro di poterci incontrare presto sul parquet e sugli spalti, consapevoli delle rispettive e peculiari storie cestistiche”.

Posticipata la conferenza stampa di sabato 7, al termine degli essenziali passaggi formali e federali finalizzati a trasferimento sede sociale, cambio denominazione sociale ed iscrizione al prossimo campionato nazionale di Serie B. “Il tutto entro le ore 00.00 di lunedì 9 luglio. Nella stessa conferenza stampa sarà dato avvio alla campagna abbonamenti “AVANTI SEMPRE”. Tutti i bambini ed i ragazzi sotto i 18 anni, per 14 gare su 15, potranno avere accesso al PalAlberti (sarà presentata domanda per ottenimento gestione annuale) al costo simbolico di 1 euro.

Nelle prossime ore sarà ufficializzata la guida tecnica per le stagioni sportive 2018-19 e 2019-20, che con molta probabilità sarà guidata da coach Giovanni Perdichizzi coadiuvato dalla bandiera Agostino Li Vecchi, insieme all’intero Organigramma Societario.

Un intero mese passato tra botta e risposta tra società, diatribe ed altro, adesso è tempo di remare tutti dalla stessa parte per il bene di questo splendido sport, che aggrega tifosi ed appassionati del Longano e del comprensorio. Subito definito anche l’obiettivo sportivo della nuova società nella stagione 2018-19: “sarà quello di qualificarsi ai playoff”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.