Condividi:

Si terrà domani, martedì 2, alle ore 10 nei locali dell’assessorato alle Attività Sportive a Palazzo Zanca, la conferenza stampa con gli assessori alle Attività Sportive Giuseppe Scattareggia, alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli e alla Pubblica Istruzione Roberto Vincenzo Trimarchi, per illustrare gli aspetti tecnici ed organizzativi del Giro di Sicilia 2019. La gara ciclistica internazionale per professionisti, articolata in quattro tappe, passerà da Messina mercoledì 3 e si concluderà sabato 6 sull’Etna, al rifugio Sapienza a 1892 metri sul livello del mare.

Lavori in Via Don Blasco: la I commissione consiliare verifica lo stato dell’arte

Nell’ottica di proseguire la serie di sedute programmate e dedicate alle grandi opere pubbliche avviate o da avviare a breve in città, stamani la Commissione Lavori Pubblici, presieduta dal consigliere comunale Libero Gioveni, si è riunita per verificare lo stato dell’arte dei lavori della strada di collegamento di via Don Blasco, alla presenza del progettista e direttore dei lavori Antonio Rizzo. “L’ing. Rizzo – dichiara Gioveni – ha esposto nei dettagli tutte le varie fasi del progetto dei 3,8 km di lunghezza della futura arteria (divisa in tre tronconi) che collegherà il cavalcavia con viale Gazzi, i cui lavori sono stati consegnati il 3 dicembre 2018 e avviati ufficialmente lo scorso 8 gennaio, con presumibile data di conclusione l’11 marzo 2020, a cui però va aggiunto un tempo massimo di 6 mesi previsto per i collaudi.

Sono state affrontate anche le questioni degli espropri già eseguiti o quelli ancora in corso, unitamente alla necessità di dovere sgomberare le circa 20 famiglie residenti nelle case D’Arrigo, alle quali l’Amministrazione comunale dovrà dare una sistemazione. La Commissione – conclude Gioveni – ha chiesto infine lumi sul mancato rispetto della clausola sociale per l’assunzione delle maestranze locali, ricevendo comunque rassicurazioni sul fatto che la società consortile che esegue i lavori, nel giro di 15 giorni, dovrà assumere circa una decina di operai per la realizzazione della pavimentazione di alcuni marciapiedi e di cordolature e che, pertanto, saranno valutati alcuni curricula già in loro possesso”.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.