Condividi:

“Stiamo realizzando, come Movimento 5 Stelle, un’iniziativa di solidarietà per tutte le famiglie indigenti dell’hinterland tirrenico in cui siano presenti alunni delle scuole elementari e medie. Abbiamo deciso di donare parte dei nostri stipendi per la realizzazione di buoni spesa, che verranno consegnati alle diverse delegazioni territoriali della Croce Rossa, previsti in alcune delle cartolibrerie della zona che successivamente saranno distribuiti tra le famiglie, con bambini che frequentano le scuole elementari e/o medie, seguite.” L’iniziativa è stata avviata dai portavoce del Movimento 5 Stelle, Alessio Villarosa, Barbara Floridia e Antonella Papiro.

“Abbiamo già consegnato ieri pomeriggio oltre 130 buoni spesa al responsabile del comitato della croce rossa di Barcellona Pozzo di Gotto, Dr. Giuseppe Puliafito – dichiara il Sottosegretario Alessio Villarosa – che verranno distribuiti, nelle prossime settimane, tra le famiglie barcellonesi seguite e che potranno essere spesi nelle cartolibrerie che hanno aderito all’iniziativa. Abbiamo voluto dare un segnale molto importante cercando di permettere alle famiglie meno abbienti di poter acquistare ai proprio figli materiale scolastico (quadernoni, penne, colori a legno, matite, ecc…) che magari, il più delle volte, viene considerato secondario in situazioni di emergenza economica.
Desidero ringraziare i proprietari delle cartolibrerie “Giannetto” e “Buffetti” di Barcellona P.G. perché oltre ad aver aderito convintamente all’iniziativa hanno anche deciso di partecipare direttamente aumentando il plafond dei buoni spesa da consegnare. Nei prossimi giorni anche le mie colleghe Papiro e Floridia consegneranno i buoni spesa raccolti alle Croce Rossa di Milazzo e dell’area Nebrodi per poter provare a coprire tutti i comuni della zona tirrenica seguiti dalla Croce Rossa.” Conclude Alessio Villarosa.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.