Condividi:

L’Igea vola.. grazie ad un’altra prova maiuscola, rifila un secco 1-4 al Gladiator e sbanca lo Stadio “M. Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere. La squadra di Mister Peppe Raffaele non si pone più limiti, dopo il pareggio di Sarno, la splendida vittoria per 2-0 della scorsa settimana contro la favorita Cavese, porta a casa altri 3 punti preziosi dalla campania grazie alla vittoria sui padroni di casa. Un successo importantissimo quello dei giallorossi, che coincide con il primato in classifica anche se momentaneo, in attesa del risultato finale di Frattese – Turris.

E pensare che la gara per i barcellonesi si era messa male, andando sotto per 1-o nei primi 10′, sotto la pioggia battente in un terreno di gioco non ottimale. L’Igea non si è scoraggiata andando subito vicina al pari in tre occasioni. Ed è il buon Isgrò alla mezz’ora, a trovare la rete del 1-1 e ristabilire la parità.

Al 45′ il risultato è di 1-1 anche se nel finale di primo tempo si registrato un pò di tensione, frutto di due discutibili espulsioni rifilate a mister Raffaele e al dirigente Salvatore Grasso ed ad un calciatore del Gladiator.

Al rientro in campo, l’Igea gioca bene e trova l’eurogol del play-maker di centrocampo Walter Cozza, giallorossi avanti per 1-2 e tifosi galvanizzati.

L’Igea fa la partita e produce ancora azioni pericolose, sfiorando il terzo gol con l’italo-argentino Facundo Lescano.

La terza rete è nell’aria ed arriva con Maurizio Dall’Oglio che piazza il colpo del ko, siglando l’1-3 per gli uomini del presidente Nino Grasso.

Nel finale, la ciliegina ad una gara da incorniciare la mette l’attaccante Lescano con il gol del 1-4, frutto di un’Igea superba e cinica davanti ad un’altra candidata al salto di categoria.

Dopo la vittoria sul Gladiator i giallorossi volano in testa al girone, in attesa della gara tra Frattese – Turris. Adesso i ragazzi di Raffaele si godono un momento veramente magico grazie ad una squadra ben organizzata, ottima sul piano atletico e tattico, dimostrando una grande forza di gruppo con all’interno gli elementi giusti per regalare tante soddisfazioni ed emozioni ai propri supporters anche oggi presenti sugli spalti del ‘Piccirillo’.    

 

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.