Condividi:

Il passo falso di Santa Teresa Riva ha lasciato l’amaro in bocca in casa giallorossoverde. Vuoi perchè in vantaggio era passato proprio il Terme, vuoi perchè il 2-2 è stato ingiustamente annullato dal direttore di gara, il rospo è duro da mandare giù.

Mister Alizzi recrimina velatamente per le assenze: “non abbiamo giocato la nostra migliore partita, ma non meritavamo la sconfitta. Abbiamo dovuto sopperire a molte assenze, ma questa non deve essere un’attenuante. E’ inevitabile che il morale non sia alle stelle, ma in questa settimana, a partire dalla gara di Coppa a Gioiosa, dovremo far vedere di che pasta siamo fatti”.

Il Terme Vigliatore domani sarà ospite del Gioiosa per la gara d’andata dei sedicesimi di finale della Coppa Italia di Promozione. Alizzi tiene a ben figurare nella competizione tricolore: “la Coppa Italia è un altro campionato. Chi la vince approda direttamente in Eccellenza e quindi noi vogliamo arrivare fino in fondo. Domani mancheranno alcune pedine importanti, ma confido nella forza del gruppo e nella voglia di riscatto dei ragazzi”.

Assente ancora domani D’Anna, il fantasista barcellonese tornerà disponibile in campionato a partire da domenica prossima. Il tecnico non ha dubbi: “tutti aspettiamo con ansia ed affetto il ritorno di Chicco in campo. Da lui mi aspetto il massimo e che in campo sappia trascinare i compagni. Con lui guadagnamo tantissimo in personalità. Quando il pallone scotta non si tira indietro”.

(Foto MessinaSportiva.it)

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.