Condividi:

Il mercato dei giallorossi inizia dal tassello portiere e dalla riconferma di un barcellonese doc. Nella giornata d ieri l’Igea Virtus ha raggiunto con grande soddisfazione, l’accordo con il giovane ex rosanero Giuseppe Ingrassia. Nel fine settimana è stato invece ufficializzato il rinnovo con il centrocampista Giovanni Biondo.

Immensa soddisfazione e grandissimo orgoglio per il primo tassello ufficiale che andrà a comporre la rosa siciliana in vista della stagione sportiva 2017-2018 che vedrà il team barcellonese ancora una volta ai nastri di partenza del campionato nazionale di Serie D. A vestire i colori giallorossi per il quarto anno consecutivo sarà il centrocampista Giovanni Biondo, barcellonese doc, nato proprio in riva al Longano il 18 febbraio del 1991.
Per lui lo scorso anno 1 gol in 18 partite nel massimo torneo dilettantistico, prima di subire un brutto infortunio che lo ha tenuto a lungo ai box.
In carriera Giovanni Biondo vanta 188 presenze e 32 reti in Eccellenza con le maglie di Igea Virtus, Tiger Brolo, Mazzarrà, Akragas e Due Torri e 20 presenze condite da 1 gol in Serie D con Igea Virtus e Noto.
L’atleta siciliano ha firmato un contratto fino al 30 giugno del 2018.
Grande soddisfazione in casa Igea Virtus, con la Società barcellonese che ha deciso di ripartire da un pilastro e da un elemento chiave, tra gli artefici della rinascita del club giallorosso e della storica promozione nel massimo torneo dilettantistico sotto la guida del mister Giuseppe Raffaele.

Andando all’acquisto di Giuseppe Ingrassia, nato a Palermo il 9 settembre del 1988,  cresciuto nel vivaio del team rosanero e con il Palermo ha vinto un campionato “Primavera” nel 2009, da protagonista, agli ordini del tecnico Rosario Pergolizzi. In quella squadra militavano i vari Adamo, Pitarresi, Conti, Corsino, Palmiteri, Giovio e Misuraca, ma soprattutto la stella uruguayana Abel Hernandez. Sconfitta la Juventus nei quarti di finale, il Chievo Verona in semifinale ed il Siena del mister Marco Baroni in finale, il Palermo ottenne un risultato storico grazie anche a Giuseppe Ingrassia che in quel campionato subì appena un gol dai quarti di finale in poi, un calcio di rigore realizzato da Yago Falque in un 3-1 spettacolare contro la Juventus del bomber Ciro Immobile. L’anno successivo il numero uno siciliano andò in prestito in Serie C1 all’Hellas Verona e giocò 5 partite facendo il vice di Rafael, poi al Pergocrema, sempre in Serie C1, come vice di Francesco Russo e successivamente in Belgio, in Serie B, con il Visè, assieme a Pitarresi, Romeo, Conti, Prandelli e Camarà. In due anni collezionò 68 partite, un’esperienza per lui formativa con due salvezze raggiunte. Dopo due anni tornò in Italia, in Serie D, al Licata, 18 presenze prima di rilanciarsi con il Due Torri dove si mise in luce collezionando 68 presenze in due anni e mezzo, realizzando anche un gol contro la Cavese e guadagnandosi di diritto lo scettro di miglior portiere del massimo torneo dilettantistico. La scorsa stagione ha collezionato anche 15 presenze con la maglia del Milazzo, in Eccellenza, dove ha chiuso la stagione conquistando i play-off.
185 cm di altezza per 78 kg di peso, Giuseppe Ingrassia è pronto a difendere i pali del club giallorosso che si è assicurata le prestazioni di un numero uno di assoluto spessore.
“A.S.D. Igea Virtus Barcellona dà il benvenuto al nuovo acquisto, cui augura buon lavoro”.

immensa soddisfazione e con grandissimo orgoglio il primo tassello ufficiale che andrà a comporre la rosa siciliana in vista della stagione sportiva 2017-2018 che vedrà il team barcellonese ancora una volta ai nastri di partenza del campionato nazionale di Serie D.
A vestire i colori giallorossi per il quarto anno consecutivo sarà il centrocampista Giovanni Biondo, barcellonese doc, nato proprio in riva al Longano il 18 febbraio del 1991.
Per lui lo scorso anno 1 gol in 18 partite nel massimo torneo dilettantistico, prima di subire un brutto infortunio che lo ha tenuto a lungo ai box.
In carriera Giovanni Biondo vanta 188 presenze e 32 reti in Eccellenza con le maglie di Igea Virtus, Tiger Brolo, Mazzarrà, Akragas e Due Torri e 20 presenze condite da 1 gol in Serie D con Igea Virtus e Noto.
L’atleta siciliano ha firmato un contratto fino al 30 giugno del 2018.
Grande soddisfazione in casa Igea Virtus, con la Società barcellonese che ha deciso di ripartire da un pilastro e da un elemento chiave, tra gli artefici della rinascita del club giallorosso e della storica promozione nel massimo torneo dilettantistico sotto la guida del mister Giuseppe Raffaele.

 

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.