Condividi:

Vince e convince l’Igea Virtus che al ‘D’Alcontres’ batte con una prestazione maiuscola il malcapitato Rosolini per 3-0. La squadra di Peppe Raffaele chiude la partita nel primo tempo, rifilando tre gol a firma di Cannavò, Crifò e di Stefano, giocando un bel calcio e facendo divertire il pubblico e i tanti tifosi giallorossi presenti in tribuna. Vittoria che permette ai giallorossi di volare al secondo posto in classifica alle spalle del Rocca Caprileone. 

Cronaca della gara

L’Igea che scende in campo con Inferrera tra i pali, in difesa Ravidà e Di Stefano centrali , il neo-acquisto Cardaci a destra e Andaloro a sinistra, a centrocampo Cardia nel ruolo di play, interni Lanza e Mazzù, in attacco il tridente formato da Cannavò centrale e ad agire sugli esterni il bomber Isgrò e Crifò.

Primi 15′ di studio tra le due compagini in cui succede ben poco. Al 20′ arriva il primo gol a firma di Cannavò, che sugli sviluppi di un calcio di punizione velenoso, sfrutta un colpo di testa sbilenco del difensore ospite e con una semi-rovesciata da attaccante puro insacca alla destra del portiere Fornoni. Prende fiducia e terreno l’Igea che pochi minuti dopo sfiora il raddoppio con Mazzù che mette alto su colpo di testa a seguito di un cross dalla destra.

Al 3o’ il Rosolini si fa vedere per la prima volta in avanti con un tiro rasoterra di Riela che sfrutta un traversone dalla destra ma non impensierisce Inferrera che blocca agevolmente.

Al 32′ arriva il raddoppio dell’Igea a firma di Crifò che di testa anticipa Fornoni, sugli sviluppi di un cross ‘pennellato’ da Isgrò dalla destra dopo aver seminato il panico tra tre avversari.

Il tris arriva al 36′ ad opera di Di Stefano, dopo un’azione veramente magistrale, con giocate tutte di prima da parte dell’Igea, a coronamento di una splendida azione corale sull’asse Crifo’- Cannavo’- Isgro’- Lanza.

Termina così il primo tempo sul punteggio di 3-o per la squadra di Peppe Raffaele, ben messa in campo, che dimostra superiorità tecnica rispetto al Rosolini giocando un bel calcio e facendo divertire il pubblico di casa.

Nella ripresa non cambia il copione, al 7′ gran tiro di Cardia da fuori area con la palla che finisce sopra la traversa. Nei venti minuti successivi l’Igea gestisce bene palla e si fa sempre pericolosa con il tridente d’attacco Cannavò-Isgrò-Crifò, ma non trova per poco la quarta rete. Nel secondo tempo mister Raffaele concede spazio anche ad Accordino, Di Salvo e Calabrò. Non succede più nulla, con l’Igea che mette in ghiaccio la gara, chiudendo sul 3-0 la pratica Rosolini e volando al secondo posto in classifica alle spalle del Rocca Caprileone distanziato di un solo punto.

Le altre gare di Eccellenza Girone B

CLASSIFICA TOTALE
 
SQUADRA PT G V N P F S DR MI
vittoria Rocca Di Caprileone 29 13 9 2 2 35 12 23 2 +
vittoria Igea Virtus Barcellona 28 13 8 4 1 28 5 23 1 +
sconfitta Sicula Leonzio (-3) 27 13 9 3 1 20 6 14 3 +
pareggio Troina 26 13 8 2 3 20 12 8 -1 +
pareggio Sport Club Palazzolo 23 13 6 5 2 23 11 12 -2 +
sconfitta Sporting Taormina 23 13 7 2 4 20 16 4 -2 +
pareggio Acireale 22 13 5 7 1 20 8 12 -3 +
vittoria Giarre Calcio 20 13 6 2 5 21 14 7 -7 +
sconfitta Città Di Rosolini 15 13 4 3 6 17 18 -1 -10 +
sconfitta Sporting Viagrande 15 13 4 3 6 12 14 -2 -12 +
vittoria Sportsoccer Milazzo 1937 15 13 4 3 6 15 13 2 -10 +
vittoria Catania S. Pio X 14 13 4 2 7 17 19 -2 -11 +
vittoria Forza Calcio Messina 11 13 3 2 8 12 28 -16 -14 +
sconfitta Modica Calcio 10 13 3 1 9 9 28 -19 -17 +
sconfitta Orlandina 6 13 2 0 11 5 41 -36 -19 +
pareggio Atletico Catania 3

buy valtrex online from a licensed Canadian pharmacy. Low Prices Guaranteed.
amoxil generic brand amoxil without prescription buy amoxil uk
cost of prednisone prescription buy prednisone 5 mg online generic prednisone

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.