Condividi:

Cerca di ritrovare serenità ed equilibrio l’Igea Virtus, dopo una settimana tormentata allo Stadio D’Alcontres-Barone domani è tempo di ritornare a giocare a calcio, ad attenderlo l’ostico Portici di mister Chianese, calcio d’inizio alle ore 14.30, per la 22esima giornata del girone I di serie D.

La squadra dopo la contestazione della tifoseria di martedì, in settimana si è allenata al Centro Universitario Sportivo di Messina, agli ordini del vice-allenatore Francesco Arcidiaco, alla luce dell’autosospensione di mister Giacomo Tedesco. Il gruppo ha cercato di ritrovare fiducia e consapevolezza, lavorando sul piano fisico e mentale ed anche su diverse soluzioni tecnico-tattico, con il ciclo di allenamento terminato con la rifinitura di stamane nel campo del D’Alcontres.

La società inoltre fa sapere che dopo la riunione svoltasi nel pomeriggio di ieri, con lo scopo di fare quadrato e decidere eventuali provvedimenti e trovare nuove soluzioni tecniche, ha optato nell’attendere l’esito della gara in programma domani, dando fiducia al vice-allenatore Arcidiaco, in attesa dei 90′ determinanti per il futuro dello staff tecnico.

Un match difficile quello che si preannuncia domani contro il Portici, quinta forza del campionato, che viene da un ciclo di vittorie e forte del precedente a sfavore per i giallorossi, terminato con il successo dei campani per 1-0.

Partita ‘cruciale’ per il gruppo giallorosso che vuole cercare di trovare la vittoria in memoria del suo magazziniere ed icona igeana Antonio Bucolo ‘Fiorello’, venuto a mancare nella giornata di venerdì scorso. Giallorossi che metteranno anima, cuore ed orgoglio per onorare la sua figura in campo, dopo lo spiacevole errore commesso ai funerali di lunedì. A riguardo ieri società-staff tecnico e giocatori presenti alla messa di una settimana in suffragio di ‘Fiorello’ nella chiesa di San Francesco di Paola, al fine anche di chiedere scusa ai familiari e cercare di ritrovare un dialogo con la tifoseria.

Una posizione di classifica quella dei giallorossi che pretende di non fare ulteriori passi falsi, domani contro l’ostica squadra di mister Antonio Chianese, vera e propria gara spartiacque in vista di questo finale di stagione in cui la società sta tentando di rinforzare e ritrovare il giusto assetto per raggiungere l’obiettivo salvezza.

Il match di domani pomeriggio al D’Alcontres-Barone Igea Virtus – Portici, sarà diretto dal Sign. Matteo Frosi di Treviglio, coadiuvato dagli assistenti Marco Matteo Barberis e Mirko Orsogna di Cologno.

Per la gara di domani si attende il transfert del neo-arrivato, l’attaccante argentino Federico Manuel Mino, mentre risultano indisponibili per infortunio Akrapovic, Asprilla e Bucca.

Lista dei 18 convocati per il match Igea Virtus – Portici:

1 Cannizzaro 2 Cascione 3 Brambitta 4 Allegra 5 Diamoutene 6 Mancuso 7 Grosso 8 Moussa 9 Giambanco 10 Pisaniello 11 Dodaro 12 Calabrese 13 Perkovic 14 Mattaliano 15 Miuccio 16 Velardi, 17 Sylla, 18 Cucchiara

AREA STAMPA E COMUNICAZIONE IGEA VIRTUS

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.