Condividi:

I Carabinieri della Stazione di Capo D’Orlando (ME) e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sant’Agata di Militello (ME), hanno arrestato, in flagranza di reato, V.G. 55enne originario di Galati Mamertino (ME) ritenuto responsabile del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Mentre stavano eseguendo i normali controlli nell’ambito dei servizi di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nel comune di Capo D’Orlando, i carabinieri hanno fermato l’autovettura condotta da V.G. mentre percorreva la via Consolare Antica.

Durante i controlli, insospettiti dall’atteggiamento nervoso dell’uomo, hanno perquisito sia l’uomo, sia il veicolo personale e veicolare, rinvenendo al suo interno un borsello con  un involucro in cellophane contenente circa 20 grammi di “marijuana” e la somma di 550 euro in banconote di vario taglio, ritenuta il presumibile provento di attività illecita.

Quindi i militari hanno sottoposto a sequestro sia lo stupefacente, sia la somma di denaro, mentre l’uomo è stato arrestato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Al termine delle formalità di rito,  il cinquantacinquenne è stato tradotto presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, in attesa di comparire davanti al Giudice del Tribunale di Patti (ME) per l’udienza di convalida.
La droga rinvenuta sarà sottoposta ad analisi di laboratorio presso il Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.