Capo d’Orlando. Trentacinquenne denunciato per possesso di armi e munizioni non regolari

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Denunciato dagli agenti del commissariato di P.S di Capo d’ Orlando un trentacinquenne di origini messinesiNell’ambito di specifici controlli  per aver trasferito delle armi dal luogo di detenzione senza averne dato comunicazione all’Autorità e per aver detenuto armi e munizioni senza averne denunciato il possesso.

Nel dettaglio, nella giornata di ieri i poliziotti, in seguito una perquisizione presso l’abitazione del trentacinquenne estesa poi anche ad un capannone della ditta di cui lo stesso è titolare, hanno rinvenuto e sequestrato 4 fucili perché trasferiti dall’abitazione di residenza al luogo di rinvenimento senza la prevista comunicazione all’autorità competente.

Queste le armi: 2 baionette, 5 cartucce a palla cal. 16 e 22 cartucce per pistola cal. 7,65 detenute irregolarmente.
In tale circostanza si è provveduto a ritirare in via cautelare anche quanto detenuto regolarmente dallo stesso, e precisamente una rivoltella cal. 38, 213 munizioni di diverso calibro e la licenza di porto fucile per il tiro a volo.

La redazione è composta da uno staff qualificato, giovane ed intraprendente. Orientati all'informazione, accettano le sfide che quotidianamente si presentano.